Hotel Roma, Manifestations Meetings Music Sport Theater Exhibitions

Hotel Roma prima colazione Hotel Roma 3 stelle San Lorenzo Camere con terrazzo a Roma Roma camere con vista
Check -in Nights Rooms Type Rooms Numbers Promotional Code

 

Rom hotel Sonderangebote
Das Hotel liegt in der Nähe von Bahnhof Termini, deshalb gut zu erreichen. Zimmer sehr sauber , schoener Fruehstuecksraum. Unser zimmer hatte Blick auf die schoene Kirche und auf den Marktplatz . ..by Booking"




 

IL PREMIO OSCAR MARK R. HARRIS IN ITALIA

2014-10-29

IL PREMIO OSCAR MARK R. HARRIS IN ITALIA

“Le nuove frontiere del cinema e della comunicazione” Quando il cinema diventa condivisione Mercoledì 29 Ottobre, il tre volte premio oscar Mark Harris, sarà alla Casa del Cinema a Villa Borghese. Un’occasione imperdibile per studenti, addetti ai lavori o semplici appassionati della Settima Arte.

Mark Harris inizia la sua avventura nel cinema occupandosi del management di attori del calibro di Dustin Hoffman, Jon Voight e Burt Lancaster o registi e sceneggiatori come Paul Haggis. Più tardi da inizio alla sua carriera di produttore con un primo importante traguardo, la pellicola “Demoni e Dei”, adattamento cinematografico del romanzo “Father of Frankenstein” di Christopher Bram, che si aggiudica l’Oscar come miglior sceneggiatura e ottiene la candidatura a Ian McKellen e Lynn Redgrave come miglior attori. Seguiranno numerose produzioni di grande livello fino alla realizzazione , nel 2004, del film “Crash: Contatto Fisico” che lo ha reso celebre al grande pubblico e con il quale ha ottenuto ben tre premi Oscar come miglior film, migliore sceneggiatura originale e miglior montaggio Presso la prestigiosa “Sala Deluxe” della Casa del Cinema, verrà proiettato il pluripremiato Crash, dopo il quale, Mark Harris risponderà alle domande e si confronterà con gli studenti sulla necessità di un nuovo cinema partecipativo, al passo con le esigenze di accesso e condivisione della conoscenza del mondo attuale. Proprio per questo motivo, la prossima produzione di Mark Harris, “Madri”,  in collaborazione con Real Management Srl, per la regia di Davide Cincis, filmaker romano che ha lavorato e vissuto per molto tempo a Los Angeles, attuerà questa nuova filosofia di fare cinema, grazie alle nuove tecnologie come lo streaming dei contenuti video sul web, workshop durante le riprese e l’apertura strutturata a studenti ed appassionati di cinema. Madri sarà girato in Italia e godrà di splendidi scenari come il Lazio e la Basilicata. Durante l’evento, organizzato in collaborazione con il docente Andrea Minuz per il Dipartimento di Storia dell’Arte e Spettacolo dell’Università “La Sapienza” di Roma, sarà proprio il regista Davide Cincis ad introdurre Harris. Gli appuntamenti di Mark Harris in Italia 29 Ottobre ore 16.00 – Roma - Casa del Cinema 30 Ottobre ore 09.00 – Lagonegro - Cinema Iris 30 Ottobre ore 19.30 – Matera – Casa Cava 01 Novembre ore 17.00 – Rignano Flaminio – Castellina dei Miremont 03 Novembre ore 16.00 – Roma – Accademia Nuct

CRASH di Paul Haggis (USA, Germania, 2004, 107')

2014-10-29

CRASH di Paul Haggis (USA, Germania, 2004, 107')

Diverse storie s'intrecciano nel corso di due giorni a Los Angeles che vedono coinvolti vari personaggi legati tra loro. Un detective di colore che deve fare i conti con la madre tossicodipendente e il fratello che ruba automobili mentre con il suo complice teorizza una società più giusta. Un procuratore distrettuale in carriera con una moglie sempre in collera. Un poliziotto che si prende cura con affetto dell'anziano padre malato e intanto scandalizza il giovane compagno di lavoro con il suo razzismo. Un regista nero di successo a Hollywood la cui moglie deve fare i conti con il poliziotto razzista. Un immigrato iraniano che compra una pistola per difendere il suo negozio. Un fabbro ispanico e la sua giovane figlia e altro ancora....


PKF PROFESSIONAL LAB

2014-11-03

PKF PROFESSIONAL LAB La storia nell'oggi Frontiere tecnologiche e artistiche nella sceneggiatura contemporanea d'Italia e d'Israele Un incontro dedicato ai mestieri del cinema, a chi vuole conoscere da vicino le possibilità che offre oggi il restauro digitale di film d’archivio. Dallo stato delle cose dei materiali d’archivio e del loro utilizzo, dalla presentazione di filmati ritrovati e restaurati in Italia, passando all’opportunità di creare un film, in tempi di crisi, senza usare la macchina da presa, per arrivare all’analisi di un lavoro straordinario, diventato una serie bio-documentaria sulla vita di Assi Dayan (1945-2014), protagonista del cinema israeliano degli ultimi quarant’anni. Mario Musumeci (Responsabile ufficio Studi sul Restauro - Cineteca Nazionale del Centro Sperimentale di Cinematografia) e Maria Cristina Misiti (Direttore - Istituto centrale per il restauro e la conservazione del patrimonio archivistico e librario) Restauro e digitale nella cinematografia contemporanea Claudio Della Seta (giornalista) I filmati ritrovati Massimo Torre (Sceneggiatore – Writers Guild Italia) Materiale di repertorio in anni di crisi: necessità o opportunità creativa Adi Arbel e Moish Goldberg (documentaristi) Il caso "Life as a Rumor" - Quando l'archivio è protagonista del racconto Moderano Dan Muggia e Ariela Piattelli (Direttori Artistici PKF2014) Gli interventi saranno supportati dalla presentazione di filmati Seguira la proiezione di Life as a Rumor di Adi Arbel e Moish Goldberg Israele, 2013 Entrata libera fino ad esaurimento posti  

Il sale della terra

Un viaggio alla scoperta di territori inesplorati, un omaggio alla bellezza del nostro pianeta. Un omaggio a Sebastião Salgado che da quarant'anni attraversa i continenti sulle tracce di un'umanità in pieno cambiamento e di un pianeta che a tale cambiamento resiste.

Buoni a nulla

Gianni e Marco sono due uomini buoni e gentili ma sottoposti a continue ingiustizie e angherie. Bisognerebbe arrabbiarsi e imparare a farsi rispettare, ma come si fa? Da soli è difficile ma forse unendo le forze...

Boyhood

Il piccolo Mason, assieme alla sorella Samantha, vive un viaggio emozionale e trascendente attraverso gli anni, dall'infanzia all'età adulta.

The Judge

Un avvocato torna nella sua città natale per i funerali della madre, qui scopre che il padre con cui ha rapporti molto freddi, è sospettato di omicidio. Decide di aiutarlo a far luce sulla verità e ritrovare un rapporto migliore.

Soap Opera

In una palazzina di una città italiana, si intrecciano le vicende di un gruppo di strampalati inquilini, un micro cosmo di personaggi unici e surreali.

Guardiani della Galassia

Il coraggiso esploratore Peter Quill è inseguito dai cacciatori di taglie per aver rubato una misteriosa sfera ambita da Ronan, un essere malvagio la cui sfrenata ambizione minaccia l'intero universo.

Pasolini, la verità nascosta

2014-11-02


Faber in Sardegna

2014-11-23

Auditorium Parco della Musica - Teatro Studio Borgna
con
Dori Ghezzi
Paolo Fresu
Danilo Rea
Rita Marcotulli
Maria Pia De Vito



Una proiezione in prima assoluta del film “Faber in Sardegna” di Gianfranco Cabiddu, un documentario musicale prodotto da Clipper Media in collaborazione con Rai Cinema per raccontare il complesso rapporto tra De André e un luogo speciale come l’Agnata e la Sardegna, con i suoi suoni, le musiche, la sua lingua. Un film musicale che alterna passato e presente. Il passato evocato dalle rare immagini d’archivio che lo ritraggono all’Agnata, fotografie e spezzoni di filmati familiari, testimonianze che raccontano un Fabrizio De André privato, intimo e mettono in luce la vita di un uomo che smessi i panni dell’artista conosciuto da tutti, indossa quelli dell’allevatore e del contadino; il presente che va oltre il tempo concentrandosi sulla sua musica, suonata oggi dai tanti musicisti che ogni anno all’Agnata danno vita a concerti umplugged, che hanno il sapore di un ritrovarsi tra amici per il piacere di cantare insieme le sue canzoni. Saranno presenti oltre all’autore, Gianfranco Cabiddu, Dori Ghezzi e Cristiano De André, in rappresentanza della Fondazione De André, Paolo Fresu, in rappresentanza del Festival Time in Jazz di Berchidda che organizza i concerti omaggio all’Agnata, e molti artisti tra cui Danilo Rea, Rita Marcotulli e Maria Pia de Vito.

LIVING LEGENDS di Niki Iviev

2014-10-26

Living legends di Niki Iviev Bulgaria / 2014 / 100' v.o. sott. it COMMEDIA Sala Deluxe Con: Atanas Atanasov, Hristo Shopov, Samuel Finzi, Deyan Donkov, Mihail Bilalov, Vladimir Penev

Tutto ha inizio, e al contempo tutto va storto, con un incidente. Un giovane banchiere, che ha tutto quello che si può sognare, rimane ferito in un incidente e perde i sensi per poi svegliarsi senza ricordarsi nulla dopo i suoi 18 anni. Decide così di tornare nella città dove è nato per incontrare i suoi ex-amici del liceo poiché sono le persone che, vista la ritrovata e "forzata" giovinezza mentale, sente più vicine. Pieno di un entusiasmo e di motivazioni che non coincidono più con la sua età anagrafica, il protagonista si rende presto conto di essere circondato da persone tristi e scontente delle proprie esistenze. Decide così di realizzare i sogni di ognuno di loro, sperando che i suoi amici ritrovino la loro strada.

 

Altman

Uno sguardo approfondito sulla vita e la produzione di Robert Altman.

Fango e Gloria - La Grande Guerra

Il film, realizzato in occasione del Centenario della I Guerra Mondiale, narra la storia di Mario, dei suoi amici e della sua fidanzata. Ragazzi qualunque, entusiasti e pieni di progetti per un futuro che a molti di loro verrà negato.

La Moglie del Cuoco

Marithé lavora in un istituto di formazione, aiuta gli altri a trovare la loro vera vocazione. Un giorno arriva Carole, moglie complessata di uno chef di fama e...

Piccole crepe, grossi guai

Antoine, dopo aver chiuso con la carriera da musicista, trova lavoro come portiere di uno stabile. Lì conosce l'anziana Mathilde, che gli confida una sua assurda paura, Antoine decide di assecondare la donna, finché tra i due non nasce una particolare e sorprendente amicizia.

...E fuori nevica!

Enzo, immaturo cinquant'enne, vive cantando sulle navi da crociera. Quando muore sua madre, scopre che per entrare in possesso dell'eredità dovrà convivere con i fratelli Stefano e Ciro, che non incontrava da anni..

Il giovane favoloso

Giacomo è un bambino prodigio che cresce in una casa che è una biblioteca. La sua mente spazia ma la casa è una prigione, in Europa scoppiano le rivoluzioni e lui cerca disperatamente contatti con l'esterno...

LA VOCE CHE PREGA DIO PER LA BULGARIA di Rosen Elezov

2014-10-25

LA VOCE CHE PREGA DIO PER LA BULGARIA di Rosen Elezov Bulgaria / 2014 / 70' /Documentario v.o. sott. it. Sceneggiatura: Nevena Kolarova, Petya Tetevenska Per il centenario della nascita del grande basso lirico Boris Christoff, la Televisione nazionale bulgara ha prodotto un film documentario dedicato a uno dei bulgari più famosi nel mondo. Un racconto drammatico che svela la vita intima della legenda e attraverso delle inquadrature inedite di proprietà della Televisione nazionale bulgara.

SLANCHEVO (Sereno) di Ilia Kostov

2014-10-25

SLANCHEVO (Sereno) di Ilia Kostov Bulgaria / 2013 / 101’ v.o sott. it.

Con: Lilia Meraviglia, Robert Yanakiev, Bogomil Spirov, Velizar Velichkov – Viso Una chiesa di 100 anni che periodicamente emerge e affonda in un grande lago: è questo il posto dove il prete Zlatan cerca di organizzare un incontro fra i cittadini del paesino scomparso, ora sparsi nel mondo. Un chirurgo arrogante, un politico, un sacerdote che è anche un cantante lirico, una giornalista famosa e uno studente italiano superano le sfide della vita, da Roma a Vienna a Kandahar, per scoprire che è il destino a fargli ritrovare le radici dei loro predecessori.

ALIENAZIONE di Milko Lazarov

2014-10-25

ALIENAZIONE di Milko Lazarov Bulgaria / 2013 / 105’ Drammatico Con: Christos Sterioglu, Mariana Zhikich, Ovanes Torosyan, Neda Iskrenova, Iva Ognyanova ed altri. Un uomo, un greco di oltre cinquant'anni, è alla guida di una macchina d'epoca e sta per attraversare il confine: è diretto in Bulgaria per comprare un bambino. Per poter contrabbandare il neonato, Jorgos ha allestito nel bagagliaio dell'auto uno scomparto segreto, mascherandolo da serbatoio del gas. Il bambino però non è ancora nato e il greco lo deve attendere in una casa isolata di montagna, insieme alla madre, a suo fratello sordomuto e all'ostetrica. La nascita avviene durante una terribile notte di tempesta.

 

SQUADRA MOBILE 2 di Stanislav Donchev

2014-10-26

Squadra mobile 2 di Stanislav Donchev Bulgaria / 2014 / 96’ Commedia

PROIEZIONE IN LINGUA ORIGINALE SENZA SOTTOTITOLI

Con: Vasil Mavrikov, Kitodar Todorov, Lilia Maravilya, Diana Lyubenova Al servizio di una nuova cliente, la squadra mobile si ritrova nel mezzo di un affaire internazionale incentrato sulla vendita di un’arma nucleare. L’inventore dell’arma è un bulgaro - il Chimico - che ha già ricevuto un grosso anticipo da parte del milionario inglese che vorrebbe possedere l'arma. Allo stesso tempo, anche un pittore specializzato in imitazioni e un agente segreto di origine rom sono sulle tracce della bomba…

 

SOTTO COPERTURA - IV stagione di Ivan Nichev

2014-10-26

Sotto copertura - IV stagione di Ivan Nichev Bulgaria / 2014 / Serie TV Sala Deluxe Con: Kristian Markov, Angela Nedyalkova, Stefan Popov, Tatyana Lolova, Vasil Mihaylov, Moni Moshonov, Dimitar Rachkov, Georgi Mamalev Estate del 1943. Gli ebrei che abitano nei confini della Grande Bulgaria sono costretti ad osservare le leggi del Reich tedesco. Due giovani – Moni e Giogio incontrano la diciassettenne Shelly e la loro amicizia viene messa alla prova del loro primo innamoramento. Nel frattempo la Bulgaria, già coinvolta nella guerra, deve prendere la dura decisione di deportare gli ebrei dalle proprie terre. I treni con a bordo 11 343 uomini, donne e bambini dalla Macedonia e dalla Tracia sono pronti a partire per i campi...  

QUARTO POTERE di Dimitar Kotzev-Shosho, Stoyan Radev

2014-10-26

Quarto potere di Dimitar Kotzev-Shosho, Stoyan Radev Bulgaria / 2013 / Serie TV Sala Deluxe Con: Atanas Atanasov, Hristo Shopov, Samuel Finzi, Deyan Donkov, Mihail Bilalov, Vladimir Penev

"Quarto potere" è una serie TV che narra delle commistioni tra il potere e i media, raccontando le diverse facce della politica e del giornalismo in Bulgaria. Un giornalista inizia una vera e propria indagine, nella quale i protagonisti sono politici e colleghi giornalisti, che rispecchia pienamente la realtà bulgara. La storia segue la vita di un quotidiano che cerca di lavorare in maniera indipendente e secondo le proprie regole in una società fondata sull'esistenza di stabili e spesso oscuri giochi di potere. L'inchiesta spinge i protagonisti a rendersi conto che il dilemma è fra lasciarsi manipolare, come avviene in molti campi della società, oppure ribellarsi al sistema. Nel corso delle puntate vengono toccati temi e avvenimenti reali - fra battaglie per la conquista del potere, sporchi giochi politici e numerosi altri elementi che accendono l’interesse del pubblico.

 

FESTA DEL CINEMA BULGARO

from 2014-10-24 to 2014-10-26

Dal 24 al 26 ottobre la Casa del Cinema a Villa Borghese ospita la settima edizione della Festa del cinema bulgaro (ingresso libero fino ad esaurimento posti; infoline: www.festacinemabulgaro.com  e www.ibcroma.it ). Organizzato dall’Istituto Bulgaro di Cultura a Roma, la Festa del Cinema Bulgaro è una finestra sulle migliori nuove produzioni di una cinematografia con la quale l’Italia da anni, oramai, ha intessuto uno straordinario dialogo. Fra i titoli in programma: Rapsodia bulgara di Ivan Nicev, film candidato per la selezione come migliore film straniero dalla Bulgaria per i prossimi Oscar e scelto come film d’apertura della kermesse; e Alienazione di Milko Lazarov, che già ha fatto parlare di sé alle Giornate degli Autori di Venezia di quest’annoe  dove ha vinto il premio di miglior regista della Federazionedei Critici Europei e dei Paesi Mediterranei.

La Festa del cinema bulgaro è la manifestazione tangibile di una sempre maggiore apertura della cinematografia bulgara verso l’Europa: i film bulgari ormai raccolgono premi in tutti i principali festival del mondo (dal Sundance a Venezia) e nei loro cast spesso compaiono interpreti italiani. Il legame tra questo paese e il cinema (europeo e americano) si è ultimamente rafforzato grazie al fatto che le grandi produzioni hollywoodiane e del vecchio continente sono sempre più inclini a scegliere la Bulgaria per i set dei propri film.


RAPSODIA BULGARA di Ivan Nichev

2014-10-24

RAPSODIA BULGARA di Ivan Nichev Bulgaria - Israel/ 2014 / 108’ v.o. sott.it. Con: Kristian Markov, Angela Nedyalkova, Stefan Popov, Tatyana Lolova, Vasil Mihaylov, Moni Moshonov, Dimitar Rachkov, Georgi Mamalev L’estate del 1943. Gli ebrei che abitano nei confini della Grande Bulgaria sono costretti ad osservare le leggi del Reich tedesco. Due giovani – Moni e Giogio incontrano la diciassettenne Shelly e la loro amicizia viene messa alla prova del loro primo innamoramento. Nel frattempo la Bulgaria, già coinvolta nella guerra, deve prendere la dura decisione a deportare gli ebrei dalle proprie terre. I treni con a bordo 11 343 uomini, donne e bambini dalla Macedonia e Tracia sono pronti a partire per i campi...  

The Shop Around the Corner - Cinema

2014-10-28

(USA 1940) directed by Ernst Lubitsch, starring James Stewart, Margaret Sullivan, Sara Haden, Felix Bressart, b/w, 97', 35mm original language with Italian subtitles
Alfred works as a clerk in a small shop where he loses his head over a girl he's never actually met: their only communication has been through writing letters. He's unaware that the object of his heart's desire is Kara, a colleague of his that he keeps quarrelling with every day at work. Lubitsch's touch is here at its best: a perfect comedy masterfully played out, walking the fine line between romance and fun. An amazing cast, headed by the marvelous James Stewart.


After Hours - Cinema

2014-11-11

(USA 1985) directed by Martin Scorsese, starring Griffin Dunne, Rosanna Arquette, Teri Garr, Verna Bloom, color, 97', 35mm Italian dubbed version
New York. Paul Hackett works as a word processor. He lives a regular, dull life, until he meets a mysterious woman who drags him into a crazy Soho night. Tossed around the neighborhood and baffled by the local artist population, he goes on to risk his life through an incredible chain of events. Director Martin Scorsese's career was reborn through this film, a low budget gem: half-comedy, half-Kafkan-nightmare, full of amazing energy, pace and ideas. Scorsese won the Best Director Award at the Cannes Film Festival.


Stagecoach - Cinema

2014-11-25

(USA 1939) directed by John Ford, starring John Wayne, Claire Trevor, Thomas Mitchell, b/w, 96', 35mm Italian dubbed version
A stagecoach crosses Apache land in order to reach the city of Lordsburg. Among the passengers are Dallas, a prostitute, and the young Ringo, wanted for a crime he did not commit. Both of them will find love and redeem themselves on the journey. The most beloved Western film of all times is still worthy of its legendary status, with its deeply humanistic views married to a keen sense of entertainment.


Obsession - Cinema

2014-12-09

(Italy 1943) directed by Luchino Visconti, starring Clara Calamai, Massimo Girotti, Juan De Landa, b/w, 140', 35mm restored original cut
A tramp reaches an inn by chance near the Po river. The owner befriends him and offers him a job, but the tramp becomes the lover of the owner's wife and together they plan to kill him in order to get his life insurance. The first feature film by Visconti quickly became the symbol of the rebirth of the Italian film industry, wiping away years of fascist rhetoric with bitter and transgressive realism. The film was mangled by the censors more than once, and is here presented in a restored uncut version.


Kiss me, stupid - Cinema

2015-01-13

(USA 1964) directed by Billy Wilder, starring Dean Martin, Kim Novak, Ray Walston, Felicia Farr, b/w, 126', 35mm original language with Italian subtitles
Orville is a small-town piano teacher and amateur songwriter. One day he happens takes in a famous singer, who's also a notorious womanizer. Orville is ready to do whatever it takes to sell him his songs, and tricks the singer into believing that Polly, a sexy prostitute, is his wife, and that she's ready to spend the night with the singer. Billy Wilder is one of the few directors able to make movies that are both cynical and funny, to lash out at society and, at the same time, to delight the same society with a comedy of errors that's impossible to resist.


Possession - Cinema

2015-01-27

(France / West Germany 1981) directed by Andrzej Zulawski, starring Isabelle Adjani, Sam Neill, Margit Carstensen, color, 124', 35mm restored original cut, Italian dubbed version
Mark discovers that his wife Anna is cheating on him. She denies the obvious and this leads to violent fights between them. Mark begins to tail her and discovers a chilling truth. Director Zulawski's film is a visionary and unclassifiable work, whose ability to explore the darkest side of the human spirit still leaves contemporary audiences breathless. Isabelle Adjani's performance is unbelievably strong and won her the award for Best Actress at the Cannes Film Festival.


Love Me Tonight - Cinema

2015-02-10

(USA 1932) directed by Rouben Mamoulian, starring Maurice Chevalier, Jeanette MacDonald, Myrna Loy, b/w, 90', 35mm original language with Italian subtitles
A young tailor visits a castle owned by French nobles and, following a string of misunderstandings, he's mistaken for a nobleman himself. Things are further complicated when he falls in love with a princess. One of the best musical comedies of all time, boasting timeless songs by Rodgers and Hart (Isn't it Romantic, Lover), great performances by Chevalier and MacDonald and the work of one of the most gifted innovators among classic Hollywood directors.


The Red Circle - Cinema

2015-02-24

(France / Italy 1970) directed by Jean-Pierre Melville, starring Alain Delon, Yves Montand, Gian Maria Volonté, color, 130', 35mm Italian dubbed version
A fugitive on the run, an ex-con and a former cop hatch a sensational plan to rob Paris jeweler. The robbery starts out well, but a cop who's been on their heels for a long time just won't let them go without a fight. According to director Melville, The Red Circle sports each one of the 19 situations typical in a Noir film. Being a full compendium and a milestone of the genre, the film deeply influenced filmmakers such as Michael Mann, John Woo, Walter Hill and Quentin Tarantino.


Dishonored - Cinema

2015-03-10

(USA 1931) directed by Josef von Sternberg, starring Marlene Dietrich, Victor McLaglen, Gustav von Seyffertitz, b/w, 91', 35mm original language with Italian subtitles
During the First World War, the Austrian secret service enlist a prostitute to act as a deep-cover agent in the Russian ranks. But what if the spy has to betray the man she loves? Through his refined baroque style, director von Sternberg drags the audience into a universe of burning passions, foolish love, betrayal and adventure. A universe in which Marlene Dietrich, fragile and ruthless at the same time, is the definitive mistress.


Five Fingers - Cinema

2015-03-24

(USA 1952) directed by Joseph L. Mankiewicz, starring James Mason, Danielle Darrieux, b/w, 108', 35mm Italian dubbed version
Five Fingers is the incredible true story of Elyesa Bazna, a.k.a. Cicero, the smartest and most famous spy of the Second World War. He managed to get a job at the English Embassy in Ankara and went on to pass a long list of top-secret documents to the Nazi Secret Service, including information on the Normandy Invasion. A masterpiece in the genre of the spy story, led by Mankiewicz's precise direction and by James Mason's performance - one of the highlights of his career - it builds to an irresistible climax of suspense.

First Name: Carmen - Cinema

2015-04-07

(France 1983) directed by Jean-Luc Godard, starring Maruschka Detmers, Jacques Bonaffè, Jean-Luc Godard, color, 84', 35mm Italian dubbed version
After getting mixed up with an anarchic group, the young and lovely Carmen asks her uncle, a dazed film director stuck in a clinic, to let her use his apartment to shoot a film. However, she actually uses the apartment to plan a bank robbery, but what she didn't plan on was falling in love with a cop... One of the funniest (and sexiest) films directed by Godard, full of innovative, fascinating ideas about sound, music and photography. The film won the Golden Lion at the Venice Film Festival.


The Naked Kiss - Cinema

2015-04-21

(USA 1964) directed by Samuel Fuller, starring Constance Towers, Anthony Eisley, Michael Dante, b/w, 93', 35mm original language with Italian subtitles
While fleeing from her past, a prostitute reaches a quiet little town and lands a job in a hospital for disabled children. Finally a fresh start for her life, and a new love too, or so she thinks until an unsettling event turns everything upside-down. A cult-movie for a whole generation of film buffs, this is one of the oddest works by director Fuller, juxtaposing violence and tenderness with unbelievable skill. The POV shot that opens the film is a classic sequence in the history of Cinema.


Secret Agent - Cinema

2015-05-05

(UK 1936) directed by Alfred Hitchcock, starring John Gielgud, Madeleine Carroll, Peter Lorre, b/w, 83', 35mm original language with Italian subtitles
During the First World War a British writer, presumed dead, is enlisted by the Secret Service to go to Switzerland and assassinate an enemy spy. He is helped by Elsa, a young woman posing as his wife, and by a killer nicknamed "The General". Among the lesser-known films of Hitch's British period, it is full of the typical Hitchockian combination of irony and suspense. The chocolate factory sequence is a true highlight of Hitchcock's art.


Many Wars Ago - Cinema

2015-05-19

(Italy / Yugoslavia 1970) directed by Francesco Rosi, starring Gian Maria Volonté, Alain Cuny, Pier Paolo Capponi, color, 101', 35mm
During the First World War, officer Sassu is displaced to the Altopiano di Asiago, where a sadistic general throws his soldiers into the fray. Wiped out by enemy fire, the troops violently revolt, led by officer Sassu. Loosely based on Emilio Lussu's novel A Year on the Plateau, Rosi's film was criticised at length on its release and the director was charged with libel. The film was rehabilitated only many years later and finally hailed as an anti-war masterpiece.


Cinevirtus - Rassegna di Film per ragazzi e ragazze

2014-10-25


Enigma - Cinema

2014-11-01

directed by Michael Apted. UK, Germany, 2001, 117 min., Italian version
A gripping spy story set in World War II sees Britain's leading scientists racing against time to decipher the encrypted communication code used by the Nazis. The lead role is based on the figure of Alan Turing, one of the founding father's of the modern computer.


Blaise Pascal - Cinema

2014-11-02

directed by Roberto Rossellini. Italy, 1972, 136 min.
This film recounts the life of the great French scientist and philosopher as interpreted by the master of Italian Neo-Realism, who reviews Pascal's short life and the development of his thought right up to 1662, the year in which he died at the age of only thirty-nine.


Rain man - Cinema

2014-11-04

directed by Barry Levinson. USA, 1988, 130 min., Italian version
Four Oscars, a Golden Bear award in Berlin and a huge box-office success, this enthralling road movie is both moving and amusing as it tells the story of an unscrupulous car dealer and his autistic brother, a mathematical genius, in an outstanding performance by Dustin Hoffman.


Moebius - Cinema

2014-11-05

directed by Gustavo R. Mosquera, Argentina, 1996, 88 min., Italian version
Mystery in the metro: at the Borges tube station in Buenos Aires a train full of passengers simply disappears into thin air. This rare gem of Latin American sci-fi, rich in suspense and brilliant expedients is a product of the creativtity of Argentinian scientists.


Flatlandia - Cinema

2014-11-06

Flatland
directed by Michele Emmer, Italy, 1982, 22 min. - animated cartoon
Introduced by the author
A gem of Italian animation adapting Edwin A. Abbott's fantasy tale for the screen, the film offers a highly original interpretation of the concept of a world on more than one dimension thanks to the direction of mathematician Michele Emmer, a master at promoting the encounter between mathematics and art.
continued...
The Decalogue 1: I Am the Lord Thy God
directed by Krzysztof Kieslowski. Poland, 1988, 55 min., Italian version
Krzysztof Kieslowski sets his intense transposition of the Ten Commandments in a suffering and highly problematical contemporary environment. In the first chapter of his Decalogue he reflects on the clash between faith and science, and on man's tragic failure to develop the rational control of reality.


The bank - Cinema

2014-11-07

directed by Robert Connolly. Australia, Italy, 2001, 103 min., Italian version
This merciless and gripping movie explores of the world of high finance populated by unscrupulous bankers and by a mathematical genius who has devoted his life to the study of the theory of fractals and to the search for a formula capable of predicting disastrous crashes on the stock market.


After Midnight - Cinema

2014-11-08

directed by Davide Ferrario. Italy, 2004, 90 min.
Turin's Mole Antonelliana provides the magical backdrop for a story of rare delicacy about love for the cinema and a problematic sentimental life, with Fibonacci's sequence of numbers fuelling the leading player's hopes of a universal order.


The Little Archimedes - Cinema

2014-11-09

directed by Gianni Amelio. Italy, 1979, 82 min.
Set in the dazzling Tuscan countryside, one of the best Italian films for television ever made probes the gap between innocence and culture through the eyes of a farming couple's young son who, while totally illiterate, has an outstanding gift for mathematics and music.


Manhattan by Numbers - Cinema

2014-11-12

directed by Amir Naderi. USA, 1993, 86 min., original version with Italian subtitles
Naderi, an Iranian who now lives in the United States and is without question one of the most original international movie directors, probes the bewilderment of contemporary man in the ordeal of his leading player as he roams Manhattan desperately searching for money and ends up trapped in the numerial labyrinth of the metropolis.


Mists of Time - Cinema

2014-11-13

directed by Alejandro Amenábar. USA, Spain, 2009, 125 min., Italian version
A superb reconstruction of the life of Hypatia, the first woman scientist in history, who championed freedom of philosophical thought in 4th century AD Alexandria and eventually succumbed to the violence of religious fanaticism.


Memento - Cinema

2014-11-14

directed by Christopher Nolan. USA, 2000, 113 min., Italian version
Christopher Nolan's visionary masterpiece, a psychological thriller, tells of an enigmatic story that the leading man, who is suffering from amnesia, needs to reconstruct if he is to discover his wife's murderer, just as he, and indeed the audience, need to overcome man's prejudiced, partisan approach to reality.


Last Year in Marienbad - Cinema

2014-11-15

directed by Alain Resnais. France, Italy, 1961, 95 min., Italian version
In a sumptuous hotel, a man seeks to persuade a woman to remember her promise to run away with him. Even in Resnais's masterpiece, which won the film the Golden Lion award at the Venice Film Festival, reality is enveloped in a dreamlike plot and exposes the incantatory failure of human memory.


No more time - Cinema

2014-11-16

directed by Ansano Giannarelli. Italy, 1972, 105 min.
A portrait of Évariste Galois (1811-32), one of the most fascinating figures in the history of mathematics who, the night before a duel in which he was mortally wounded at the age of only twenty-one, wrote sixteen pages that are still considered even today to provide a brilliant foretaste of abstract algebra.


Little Man Tate - Cinema

2014-11-18

directed by Jodie Foster. USA, 1991, 95 min., original version with Italian subtitles
The unfathomable mystery of childhood genius often lies at the heart of films that address scientific themes, as it does in this excellent debut by Jodie Foster as director (and herself a child prodigy), which probes with delicacy and sensitivity the solitude of a mathematical genius not yet ten years old.


The Oxford murders - Cinema

2014-11-19

directed by Álex de la Iglesia. Spain, UK, France, 2008, 104 min., original version with Italian subtitles
This thrilling murder story is set in Oxford, with its classic sequence of murders and its illustrious mathematicians bent on deciphering the clues left by the murderer. Between confidence in logic and cynical relativism, reality reveals its unpredictable and murkier side.


Pi - Cinema

2014-11-20

directed by Darren Aronofsky. USA, 1998, 85 min., original version with Italian subtitles
Darren Aronofsky's astonishing debut, which won him an award at the Sundance Festival, is a sci-fi movie aspiring to transcendency, like the mathematical research of the eccentric lead player who is convinced that everything, including the very essence of God, can be explained through numbers.


Proof - Cinema

2014-11-21

directed by John Madden. USA, 2005, 100 min., original version with Italian subtitles
This zany comedy focusing on mathematicians, with Anthony Hopkins in the role of a genius who's gone completely round the bend, reveals their human side, transcending the cliché that all scientists are humourless; they have fun, they quarrel and they have feelings too, just like everyone else.


Zodiac - Cinema

2014-11-22

directed by David Fincher. USA, 2007, 156 min., Italian version
An atypical and obsessive cop movie by the talented director of such cult thrillers as Seven, is based on the acts of a serial killer who terrorised San Francisco and eluded the police for years, calling the force's bluff with mysterious coded messages: out-and-out enigmas requiring expert deciphering.


Le pere di Adamo - Cinema

2014-11-23

directed by Guido Chiesa. Italy, France, 2007, 86 min.
Do modern physics and contemporary social chaos resemble one another? This surprising and innovative documentary suggests that they do as, enlisting the help of weatherman Luca Mercalli, it sets the evolution of clouds and the weather forecast alongside flexworkers' protest movements.


21 - Cinema

2014-11-26

directed by Robert Luketic. USA, 2008, 125 min., original version with Italian subtitles
Mathematics and gambling go hand in hand at the heart of 21, a film based on the true story of a brilliant student at Boston's MIT, one of the leading research universities in the world, who broke the bank at Las Vegas with a group of brainy mathematicians.


The Number 23 - Cinema

2014-11-27

directed by Joel Schumacher. USA, 2007, 98 min., Italian version
This murky drama inclining towards the noir focuses on the paranoid obsession with numbers that devastates the life of a humble dog-catcher after he reads a novel on the number 23 in which he is convinced that he can detect a threatening link with his own life.


Class Enemy

In un tranquillo liceo, il rapporto del nuovo professore di tedesco e i suoi studenti si fa sempre più teso. Quando una studentessa si suicida, i compagni accusano l'insegnante di essere responsabile della sua morte.

Io sto con la sposa

Il documentario mette letteralmente nello schermo un matrimonio e il suo corteo di invitati mai così partecipi. Perché i cinque protagonisti di questa avventura sono in fuga dalla guerra e dal loro Paese fiaccato dalla belligeranza.

Tutto molto bello

Antonio e Giuseppe si incontrano in ospedale, durante la snervante attesa di un figlio. Diversi l'uno dall'altro, si troveranno coinvolti in bizzarre vicende in cui dovranno cavarsela come meglio possono.

The Equalizer - Il vendicatore

Robert McCall ex agente segreto, dopo aver finto la sua morte, trascorre una vita tranquilla in campagna, fino a quando non incontra Alina, prostituta adolescente, tiranneggiata dal suo sfruttatore...

Amore, cucina e curry

Mallory è preoccupata per la vicinanza al suo ristorante di un piccolo bistrot indiano che potrebbe partarle via clienti. Inizia cosi una guerra contro gli indiani, finchè non scopre lo straordinario talento di Hassan...

I due volti di gennaio

Chester, abile truffatore, è in viaggio in Grecia con la moglie Colette quando in un albergo di Atene riceve la visita di un poliziotto greco, da tempo sulle sue tracce. Rendendosi conto di poter essere arrestato, Chester lo colpisce e in maniera accidentale lo uccide...

A Beautiful Mind - Cinema

2014-10-24

directed by Ron Howard. USA, 2001, 134 min., original version with Italian subtitles
Can mathematics in the cinema whip up audience enthusiasm or even move an audience to tears? This masterpiece with its myriad Oscars certainly can, thanks to Russel Crowe's memorable portrayal of brilliant and crazy Nobel prizewinner John Forbes Nash Jr.


Good Will Hunting - Cinema

2014-10-25

directed by Gus Van Sant. USA, 1997, 125 min., Italian version
Another shower of Oscars and of mathematical brilliance underpins the relationship, recounted with sensitive emotional depth, between a bewildered child prodigy and an atypical psychologist, with a masterful performance from Robin Williams.


Descartes - Cinema

2014-10-26

directed by Roberto Rossellini. Italy, 1973, 154 min.
The great master of cinema gave television audiences the benefit of his extensive knowledge in the early 'seventies by telling the story of some of the leading figures in the history of science, such as Descartes, the father of modern thought and a mathematical genius in his own right.


Death of a Neapolitan Mathematician - Cinema

2014-10-29

directed by Mario Martone. Italy, 1992, 108 min.
The last few days in the life of Renato Caccioppoli, one of Italy's most important and eccentric mathematicians, are portrayed in this memorable performance by Carlo Cecchi, a spirit haunting the alleys of the sick city of Naples. The film won the Special Jury Prize at the Venice Film Festival.


Cube - Cinema

2014-10-30

directed by Vincenzo Natali. Canada, 1997, 90 min., original version with Italian subtitles
Mathematics as perfection but also as a threat lie at the heart of this breathtaking thriller that combines science fiction with geometry: caught in a Kafka-style claustrophobic nightmare, a group of people trapped in a mysterious, gigantic cube have to discover the mechanism to open it so that they can escape.


Drowning by Numbers

2014-10-31

directed by Peter Greenaway. UK, 1988, 118 min., Italian version
This ironic noir comedy tells the story of three women murderers - a grandmother, mother and daughter who drown their husbands out of sheer boredom - which the master of visionary cinema fills with numbers as a rhythmic counterpoint to the mystery of human activity.


Tutto può cambiare

Greta e il suo storico fidanzato Dave si conoscono fin dai tempi del college e suonano insieme. Quando lui ottiene un contratto discografico partono per New York, ma il travolgente successo fa perdere la testa a Dave incrinando il loro rapporto.

Maze Runner - Il Labirinto

Dopo che la sua memoria è stata cancellata, Thomas viene rinchiuso in un labirinto, si unirà ai suoi amici "runners" non solo per scappare dal labirinto, ma anche per risolvere il mistero e svelare il segreto su chi li ha portati lì, e perché.

NAPOLETANI A MILANO di Eduardo De Filippo

2014-10-24

NAPOLETANI A MILANO di Eduardo De Filippo Italia, 1953, 97' Periferia di Napoli. Don Salvatore abita lì con molti altri conterranei. Un giorno la società di Milano proprietaria del terreno su cui hanno costruito, decide di sfrattarli. Spacciandosi per i parenti di cinque persone morte nel crollo della loro abitazione durante i lavori per costruire una fabbrica, una ventina di napoletani guidati da Don Salvatore si presentano a Milano ai padroni della società per chiedere un indennizzo: verranno assunti in fabbrica e durante uno sciopero si conquisteranno anche la stima dei colleghi del nord. Interpreti e personaggi: Eduardo De Filippo (Salvatore Aianiello, il “Sindaco”), Anna Maria Ferrero (Nannina), Frank Latimore (l’ingegner Parenti), Vittorio Sanipoli (Giovanni, capo operaio), Laura Gore (Rosetta, sua moglie), Luigi Russo (Vincenzino) Regia: Eduardo De Filippo Soggetto e sceneggiatura: Eduardo De Filippo, Age & Scarpelli Fotografia: Leonida Barboni Scenografia: Piero Filippone Montaggio: Franco Fraticelli Musiche: Renzo Rossellini Produzione: Virtus-Volenteri Origine: Italia, 1953 Formato immagine: 1,33:1 (b/n) Durata: 97’ © 1953 Virtus Film © 1989 Marzi Vincenzo © 2004 MARZI Srl. Tutti i diritti riservati. Distribuzione internazionale: RIPLEY’S FILM Srl

MARITO E MOGLIE di Eduardo De Filippo

2014-10-24

MARITO E MOGLIE di Eduardo De Filippo Italia, 1952, 82' Due singolari episodi sulla vita coniugale. Nel primo, tratto dalla novella Tonio di Guy de Maupassant, un pover’uomo paralizzato viene costretto dalla moglie a covare uova dopo la morte della gallina. Nel secondo, basato dall’atto unico Gennariello di Eduardo De Filippo, Gennarino, costretto a vivere assieme a una moglie che non lo capisce, una sorella zitella e un figlio scemo, stanco della monotona vita familiare, s’inventa una storia d’amore con una ragazza sua vicina di casa. Interpreti e personaggi: [1° episodio] Eduardo De Filippo (don Matteo), Titina De Filippo (donna Rosalia), Mario Frera (Ciccillo), Amedeo Girardi (dottore), Ellida Lorini (Teresinella); [2° episodio] Eduardo De Filippo (Gennarino), Titina De Filippo (Concetta), Tina Pica (zia Fedora), Luciana Vedovelli (Anna Maria) Regia: Eduardo De Filippo Soggetto: la novella Tonio di Guy de Maupassant e l’atto unico Gennariello di Eduardo De Filippo Sceneggiatura: Eduardo De Filippo, Diego Fabbri, Turi Vasile Fotografia: Enzo Serafin (primo episodio), Ludovico Pavoni (secondo episodio) Montaggio: Gisa Radicchi Levi Musiche: Nino Rota Produzione: Film Costellazione Origine: Italia, 1952 Formato immagine: 1,33:1 (b/n) Durata: 82’ © 1952 Film Costellazione © 1989 Marzi Vincenzo © 2004 MARZI Srl. Tutti i diritti riservati.   Distribuzione internazionale: RIPLEY’S FILM Srl

EDUARDO TRENT'ANNI DOPO

from 2014-10-21 to 2014-10-24

A trent'anni dalla morte di Eduardo De Filippo la Casa del Cinema dedica una rassegna di film da lui diretti e interpretati, in colaborazione con Ripley's (i film verranno replicati dal 21 al 24 ottobre).

Napoletani a Milano di Eduardo De Filippo Italia, 1953, 100’

Marito e moglie di Eduardo De Filippo Italia, 1952, 90’

Ragazze da marito di Eduardo De Filippo Italia, 1952, 90’

Ti conosco mascherina di Eduardo De Filippo Italia, 1943, 91’

In campagna è caduta una stella di Eduardo De Filippo Italia, 1939, 86'


COME SPOSARE UN MILIONARIO (How to Marry a Millionaire) di Jean Negulesco

2014-12-16

COME SPOSARE UN MILIONARIO (How to Marry a Millionaire) di Jean Negulesco (USA, 1953, 95') v.o. sott it

Tre belle ragazze, Shatze, Loco e Pola, indossatrici presso una casa di moda di New York, messi in comune i propri risparmi, prendono in affitto un sontuoso appartamento, come base di operazione per la conquista di tre mariti milionari. Shatze ha tra i suoi ammiratori un bravo giovanotto senza pretese, un certo Tom, che le fa la corte; ma per Shatze il marito ideale sarebbe Mr. Hanley. Questi sarebbe disposto ad impalmare la fanciulla, se la sensibile differenza d'età non lo rendesse un po' perplesso. Anche Loco ha pescato un uomo ricco e maturo, Mr. Brewster, che sta per divorziare da sua moglie e intanto confina la futura giovane sposa in una sua riserva di caccia. Ma Loco s'innamora di Eben, giovane guardia forestale, e lo sposa. Quanto a Pola, l'ultima delle tre fanciulle, essa è veramente adorabile; ma è afflitta da una terribile miopia. Succede cosi' che, dovendo partire dall'aeroporto in compagnia di Mr. Merrill, uomo distinto, in alta posizione, sbagli aereo e incontra Dennmark, il suo padron di casa, in eterna lotta col fisco, e alla fine lo sposa. Superata ogni perplessità, Shatze sta per sposare il suo maturo milionario; ma il ricordo di Tom è troppo vivo nel suo spirito. All'ultimo momento essa pianta il suo Creso per rifugiarsi tra le braccia di Tom. Ma Shatze è nata vestita: dopo le nozze scopre che Tom è un autentico milionario.


METROPOLIS di Fritz Lang (Germania, 1927, 107')

2014-11-11

I film saranno introdotti dai docenti del dipartimento di Storia dell'Arte e dello Spettacolo (DASS, Università di Roma "La Sapienza")

METROPOLIS di Fritz Lang (Germania, 1927, 107')

Tratto da romanzo di Thea von Harbou.
"Metropolis" è una città del 2000, orgogliosa dei suoi grattacieli e delle sue sopraelevate, abitata da gente ricchissima e in buona parte sfaccendata. Ma sotto le sue fondamenta vi è un'altra città, quella operaia, dove turbe di uomini-schiavi lavorano a macchinari giganteschi e a centrali colossali. Un giorno Freder, il padrone di "Metropolis", licenzia per negligenza uno dei propri collaboratori che in un accesso di scoramento tenta il suicidio, ma John, il figlio del borghese tiranno, lo impedisce. L'uomo svela allora al giovane il mistero della città sotterranea, nella quale John si avventura dapprima incredulo ed attonito poi sconvolto. Per meglio immedesimarsi nell'inattesa e terribile disumanità di quel mondo, John decide di prendere il posto di un operaio, sottoponendosi così a fatiche e condizionamenti fino allora per lui impensabili. Conosce Maria, una bionda e giovanissima ragazza che nelle catacombe invita gli operai alla preghiera ed alla sopportazione. Ma notizie sull'apostolato di Maria giungono presto alle orecchie del Potere. Il signore di "Metropolis" obbliga allora uno scienziato al suo servizio, Rotwang, a rapire la donnae a trasferirne le fattezze e l'anima su un automa, da lui stesso costruito. Con un tale "robot" sarà così estremamente agevole manipolare e dominare la classe operaia. Mentre invano John cerca la ragazza di cui si è innamorato, la Maria "robot" si scatena, sobilla i lavoratori e si mette alla loro testa. Tutti la seguono come affascinati dal suo carisma, le fabbriche sono prese d'assalto e danneggiate, finchè un attacco collettivo e decisivo alla più grande delle centrali energetiche provoca il disastroso allagamento dei quartieri dove vivono le donne ed i bambini. Il "robot", intanto, si produce in danze eccitanti a beneficio della gente elegante che frequenta lo "Yoshiwara" della città superiore. Il popolo irrompe e mette al rogo l'idolo, avendo compreso, sia pure tardivamente, quali disastri e perdite abbia determinato. Per fortuna la vera Maria, fuggita dalla casa dello scienziato e raggiunta da John, mette in salvo i bambini ormai quasi travolti dalle acque. Tutti si ritrovano davanti alla porta della Cattedrale. John, assumendo il ruolo di mediatore e con accanto a sè la giovane donna, persuade il padre che è solo con la comprensione e l'amore che la Mente ed il Braccio potranno operare uniti per una società libera e giusta

TEMPI MODERNI (Modern Times) di Charlie Chaplin (USA, 1936, 85')

2014-10-28

I film saranno introdotti dai docenti del dipartimento di Storia dell'Arte e dello Spettacolo (DASS, Università di Roma "La Sapienza")

TEMPI MODERNI (Modern Times) di Charlie Chaplin (USA, 1936, 85')

Charlot, operaio in un grande complesso industriale, estenuato dal ritmo frenetico di lavoro, perde la ragione. Ricoverato in una casa di cura, viene dimesso qualche tempo dopo per finire però quasi subito in prigione, a causa di una manifestazione di operai nella quale si ritrova casualmente coinvolto. Durante la detenzione, egli concorre, inconsapevole, a sventare una rivolta di detenuti; ciò gli frutta l' immediata scarcerzione. Una volta libero, riprende la sua dura lotta per sopravvivere: gli è di conforto l' amicizia di una giovane orfana, con cui divide fraternamente la propria casetta e quel po' di cibo che riesce a procurarsi. Quando la ragazza trova lavoro in un cabaret e riesce a far assumere anche Charlot, ai due derelitti sembra schiudersi la prospettiva di un futuro migliore. La polizia, venuta a cercare la ragazza per ricondurla all' orfanotrofio, li costringe però a fuggire dalla città per cercare altrove un po' di tranquillità.

 

UN TRAM CHE SI CHIAMA DESIDERIO di Elia Kazan

2014-11-25

I film saranno introdotti dai docenti del dipartimento di Storia dell'Arte e dello Spettacolo (DASS, Università di Roma "La Sapienza")

UN TRAM CHE SI CHIAMA DESIDERIO (A Streetcar Named Desire) di Elia Kazan (USA, 1951, 122') v.o. con sott. it.

Tratto dal dramma teatrale omonimo di Tennessee Williams Rimasta vedova a causa del suicidio del marito, la fragile Blanche si trasferisce da Laurel, Mississippi, a New Orleans, a casa di sua sorella Stella, sposata con il brutale Stanley Kowalski. Blanche in realtà è fuggita a causa della sua condotta scandalosa e ha perduto la proprietà di famiglia, della quale una parte spettava a Stella, e comincia a raccontare una serie di bugie per coprire il suo passato, ma Stanley vuole vederci chiaro. Fra gli amici del cognato, Blanche conosce il timido Mitch, che subisce il fascino della donna, ma Stanley scopre la verità sulla cognata e informa l'amico, che si allontana, cancellando così la possibilità per Blanche di rifarsi una vita. Ma fra Stanley e la cognata c'è un sottile gioco di seduzione, a cui Blanche non è estranea, che finirà con uno stupro, conducendo la donna in manicomio, mentre Stanley si riconcilierà con la moglie che ha appena partorito.


INTRIGO INTERNAZIONALE (North by Northwest) di Alfred Hitchcock (USA, 1959, 136')

2014-12-09

I film saranno introdotti dai docenti del dipartimento di Storia dell'Arte e dello Spettacolo (DASS, Università di Roma "La Sapienza")

INTRIGO INTERNAZIONALE (North by Northwest) di Alfred Hitchcock (USA, 1959, 136') v.o. sott. it.

Roger Thornhill, agente di pubblicità, arrestato per aver guidato in stato di ubriachezza, racconta alla polizia una storia incredibile. Mentre si trovava in un albergo di New York, era stato rapito da due uomini, portato nella villa di un certo Townsend, interrogato, costretto a bere del wisky e spinto in una automobile da corsa: si voleva evidentemente farlo morire in stato di ubriachezza. Thornhill ricorda che i suoi rapitori si rivolgevano a lui chiamandolo George Kaplan. La polizia fa indagini, ma non giunge ad alcun risultato; intanto Thornhill viene a sapere che un Townsend si trova nel palazzo dell'Onu. Il Townsend che trova lì non è però quello che ha incontrato nella villa; il loro colloquio viene interrotto in modo tragico quando Townsend è pugnalato a morte dai rapitori di Roger. Approfittando della confusione, Roger fugge a Chicago, dove spera di incontrare George Kaplan, dal quale potrà avere qualche spiegazione. In treno trova Eva Kendall e questa fa in modo che la polizia rinunci a seguire Roger. Un gruppo di agenti segreti del governo americano segue con interesse gli sviluppi della vicenda in cui è implicato Roger: essi hanno creato un immaginario George Kaplan per mascherare la pericolosa attività di un loro compagno che opera in mezzo alle spie di una potenza straniera. I rapitori di Roger sono le spie, e l'agente americano che le controlla è Eva Kendall. Ma Thornhill non sa niente di tutto questo e trova strano il contegno di Eva, della quale s'è innamorato. Sfuggito ad un attentato, Roger viene avvicinato dal capo degli agenti americani che gli svela la vera attività di Eva; in seguito viene a sapere che le spie hanno scoperto il doppio gioco da lei praticato e vogliono ucciderla. Egli riesce però a salvarla: alla fine tutte le spie vengono arrestate e Roger sposerà Eva.


HISTORY OF FILM

from 2014-10-14 to 2015-03-15

La Casa del Cinema e l’Università di Roma «La Sapienza»,  Dipartimento di Storia dell’Arte e Spettacolo, organizzano  un ciclo  di proiezioni gratuite per il pubblico e per gli  studenti del corso di storia del cinema della Facoltà di Lettere, anno accademico 2014-2015.

Dalle atmosfere perturbanti dell’espressionismo tedesco allo sfarzo luminoso del technicolor hollywoodiano, dall’universo parallelo di Walt Disney alla modernità di Rossellini e Godard: una serie di incontri  per costruire un percorso didattico che recuperi l’esperienza di visione della sala cinematografica.

I film saranno introdotti dai docenti dell’Università «La Sapienza»

14 ottobre Nosferatu (F. W. Murnau, 1922)

28 ottobre Tempi moderni (C. Chaplin, 1936)

11 novembre Metropolis (F. Lang, 1927)

25 novembre Un tram che si chiama desiderio (E. Kazan, 1951)

9 dicembre Intrigo internazionale (A. Hitchcock, 1959)

16 dicembre Come sposare un milionario (J. Negulesco, 1953)

LE  DATE DELLE PROIEZIONI SUCCESSIVE SARANNO COMUNICATE IN SEGUITO

 Prossimi appuntamenti

Eva contro Eva (J. L. Mankiewicz, 1950)

Alice in Wonderland (W. Disney, 1951)

Viaggio in Italia (R. Rossellini, 1954)

Il gusto del sakè (Y. Ozu, 1962)

Il settimo sigillo (I. Bergman, 1957)

Questa è la mia vita (J.-L. Godard, 1962)

Deserto rosso (M. Antonioni, 1964)

L’anno scorso a Marienbad (A. Resnais, 1961)

Aguirre, Furore di Dio (W. Herzog, 1972)

Cinque pezzi facili (B. Rafelson, 1970)


Il regno d'inverno - Winter Sleep

Aydin gestisce un piccolo albergo nel centro dell'Anatolia con la moglie Nihal, con cui ha un rapporto burrascoso, e la sorella Necla. Durante l'inverno l'hotel si trasforma in un rifugio ma anche il teatro dei loro conflitti.

Medianeras, innamorarsi a Buenos Aires

Martin e Mariana vivono nella stessa strada, in edifici uno di fronte all'altro, ma non si sono mai incontrati. Come possono incontrarsi in una caotica e sovraffollata città come Buenos Aires?

La trattativa

Un gruppo di attori mette in scena gli episodi più rilevanti della vicenda nota come trattativa stato mafia.

Fratelli unici

Pietro e Francesco hanno passato tutta la vita a desiderare di essere figli unici e ora sono obbligati a riscoprirsi fratelli. E forse a scoprire l'amore...

Perez.

Perez, integerrimo avvocato d'ufficio, vive e lavora a Napoli. In seguito a pericolose vicende personali, Perez cambierà il suo modo di vivere, cominciando per amore della figlia, ad infrangere ogni regola.

Sin City 2: Una Donna per cui Uccidere

Secondo viaggio noir nella città del peccato, tra donne irresistibili e vendette che attendono di essere consumate

Boxtrolls - Le scatole magiche

Favola comica ambientata a Cheesebridge, dove sotto le sue stradine dimorano i Boxtrolls, dei mostriciattoli che di notte strisciano fuori dalle fogne per rubare ciò che gli abitanti hanno di più caro: i loro figli ed i loro formaggi...

Annabelle

Il film vede protagonista la bambola indemoniata Annabelle e i suoi proprietari.

Pongo il cane milionario

Da quando ha vinto alla lotteria, Pongo ha scelto una vita di lusso e capricci, ma... dopo una serie di peripezie, impara a conoscere meglio se stesso e capisce che la vera ricchezza è nell¿amicizia autentica.

Pasolini

Il film racconta l'ultimo giorno di vita di Pasolini, che dopo essere tornato da un viaggio a Stoccolma, passa una giornata in casa a scrivere. La sera, dopo aver caricato sulla sua macchina un ragazzo di vita va all'idroscalo di Ostia. In questo luogo squallido viene brutalmente ucciso da tre sconosciuti.

L'Incredibile Storia di Winter il Delfino 2

Dopo aver salvato Winter grazie a un'innovativa protesi, il team dell'Ospedale Marino di Clearwater e il giovane Sawyer Nelson, devono affrontare una nuova prova. Trovarle un compagno che possa sostituire la mamma surrogata appena morta.

Lucy

Lucy, tranquilla studentessa, viene rapita da un gruppo di gangsters e obbligata a lavorare come corriere della droga. L'assunzione accidentale di sostanze da lei trasportate la trasformeranno in una micidiale macchina da guerra.

394 Trilogia nel mondo (2012)

2015-02-13

Di M. Pacifico, con T. Servillo e la Compagnia di ''Trilogia della villeggiatura'', compagnia Teatri Uniti.

Chiove (2007)

2015-02-14

Di P. Miro, traduzione di E. Ianniello, regia di F. Saponaro, compagnia Teatri Uniti.

Rosencrantz e Guildenstern sono morti (1998)

2015-02-15

Di T. Stoppard, nella versione di F. Piccolo, regia di A. Renzi.

Sabato, domenica e lunedì (2004)

2015-02-17

Di E. De Filippo, regia di T. Servillo (regia teatrale), P. Sorrentino (regia televisiva).

Rasoi (1994)

2015-02-20

Di E. Moscato, regia di M. Martone, con omonimo spettacolo di M. Martone e T. Servillo, compagnia Teatri Uniti.

L'uomo di carta (1996)

2015-02-21

Di B. Hrabal, regia di S. Incerti, con dallo spettacolo Una sola moltitudine di A. Renzi.

Delirio Amoroso (2005)

2015-02-22

Di A. Merini, regia di L. Maglietta, S. Soldini.

Donne del mito

from 2014-09-20 to 2014-12-19


Jimi: All Is By My Side

Il film riporta il pubblico nella sin sin troppo breve vita di Jimi: dall'incontro con la sua amica e mecenate Linda Keith fino al giorno prima dell'esibizione di Monterey che lo consacrerà.

Se chiudo gli occhi non sono più qui

L'adolescente Kiko vive con sua madre Marilou, filippina, e con il nuovo compagno Ennio, un caporale che sfrutta immigrati clandestini. La vita non soddisfa il giovane Kiko che trova il suo rifugio in un vecchio bus abbandonato.

Anime Nere

Il film racconta la storia di una famiglia criminale vista dall'interno, negli aspetti più emotivi e contraddittori, che si spingono fino agli archetipi della tragedia greca.

Tartarughe Ninja

L'oscurità è calata su New York City quando Shredder e il suo diabolico Clan del Piede hanno preso il controllo della città. Il futuro è buio, o almeno lo sarà fino a che quattro improbabili fratelli usciranno dalle fognature...

FAUSTINA di Gigi Magni. Proiezione rimandata

AVVISO IMPORTANTE

LA PROIEZIONE DEL FILM  "FAUSTINA" DI GIGI MAGNI, IN PROGRAMMA DOMANICA 21 SETTEMBRE,E' RIMANDATA A DATA DA DESTINARSI POICHE' I MATERIALI RISTAMPATI NON SONO ANCORA PRONTI.

I nostri ragazzi

Liberamente ispirato al libro "La cena" di Herman Koch, il film racconta la vita di due fratelli, opposti nel carattere e nelle scelte di vita, che si incontrano una volta al mese in un ristorante per rispettare la tradizione, fino a quando una sera...

Dragon Trainer 2

Dragon Trainer ritorna con il fantastico mondo del vichingo Hiccup e il suo leale drago Sdentato. I due protagonisti dovranno salvare il futuro degli uomini e dei draghi...

Le cose belle

Quattro ragazzi raccontati in due momenti fondamentali delle loro esistenze: la prima giovinezza nella Napoli piena di speranza del 1999 e l'età adulta nella realtà di oggi.

Quel che sapeva Maisie

La piccola Maisie si ritrova al centro della battaglia dei genitori in procinto di divorzio.

CINEMA PER LA RETE: WEB MOVIES COPRODOTTI DA RAICINEMA

from 2014-06-09 to 2015-07-06

CINEMA PER LA RETE Le nuove modalità del consumo cinematografico è il tema dell’incontro promosso ed organizzato dal Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani (SNNCI) per lunedì 9 giugno presso la Casa del Cinema di Villa Borghese. In particolare l’iniziativa intende analizzare e studiare il progetto WEB MOVIES di Rai Cinema, che ha coprodotto undici film low budget distribuiti e visionabili in rete. Si tratta di una serie di produzioni dichiaratamente di genere, affidate a giovani registi, allo scopo di promuoverne l’esperienza professionale e favorire un auspicabile ricambio generazionale. L’incontro prevede alle 16:30 la proiezione del film Neverlake di Riccardo Paoletti, cui seguirà un incontro pubblico. Partecipano Carlo Brancaleoni, responsabile dell’area Produzioni Cinematografiche e Progetti con Scuole Cinema e Giovanni Scatassa, responsabile dell’area Marketing e Commerciale di Rai Cinema;  Cosimo Alemà, Tommaso Arrighi, Manuela Cacciamani, Riccardo Paoletti, Francesco Siciliano, Christian Bisceglia e Ascanio Malgarini, produttori e registi di alcuni film del progetto e per il SNCCI i critici  Maurizio G. De Bonis e  Domenico Monetti. All’incontro del 9 giugno, seguiranno con cadenza settimanale tre appuntamenti con la proiezione dei seguenti film: Lunedi 16 giugno: Aquadro di Stefano Ludovichi Lunedi 23 giugno La Santa di Cosimo Alemà Martedì 1 luglio Fairytale di Ascanio Malgarini e Christian Bisceglia  

Non dico altro

Durante una serata tra amici Julia e Albert, entrambi divorziati, si conoscono e diventano subito amanti. Tutto fila liscio sin quando Julia diventa amica di Marianne, ignorando che si tratta dell'ex moglie di Albert.

La mafia uccide solo d'estate

Il film racconta la storia dell'educazione sentimentale e civile di un bambino, nato a Palermo lo stesso giorno in cui Vito Ciancimino, mafioso di rango, viene eletto sindaco.

DUPLICATO DI [La Tosca - Festa dell'Opera al Cinema]


La Tosca - Festa dell'Opera al Cinema


L'angelo azzurro


Il regista di matrimoni


L'uomo che amava le donne


Otto e mezzo


Alice nelle città


Un sacco bello


L'ultimo metro


Hotel roma


hotel roma san lorenzo
hotel roma centro
 hotel roma 3 stelle

Hotel 3 stelle Roma: Hotel Laurentia ™ Hotel Address: Largo degli Osci ,  65 - 00185 ROMA (RM)
 Tel +39 06/4450218 Fax +39 06/4453681 City Zone of Rome : City Center Termini University La Sapienza San Lorenzo